Questo sito contribuisce alla audience di

Còla di Monfòrte, cónte di Campobasso

condottiero italiano (ca. 1422-1478). Governatore d'Abruzzo dal 1459, tradì Ferdinando I d'Aragona, re di Napoli, per porsi al servizio di Giovanni d'Angiò. Morti Giovanni e il figlio, combatté per Carlo il Temerario, duca di Borgogna, partecipando all'assedio di Neuss e all'invasione della Lorena, ma, entrato in seguito in conflitto con il duca, lo abbandonò alla vigilia della pesante sconfitta da questi subita a Nancy. Passato al servizio dei Veneziani, difese il Friuli dall'invasione turca.

Media


Non sono presenti media correlati