Questo sito contribuisce alla audience di

Còlli del Trónto

comune in provincia di Ascoli Piceno (15 km), 168 m s.m., 5,94 km² , 3152 ab. (collesi), patrono: santa Felicita (7 marzo).

Centro alla sinistra della valle del fiume Tronto. Ricordato per la prima volta in un documento del sec. XVI, seguì sempre le vicende di Ascoli.La parrocchiale fu realizzata tra il 1796 e il 1886; vi è anche la chiesetta rurale, con fonte, di Santa Cristina. Nel territorio sono state trovate diverse necropoli picene. § L'economia è basata sull'agricoltura (vite e frutta); il comparto manufatturiero comprende aziende operanti nei settori dei materiali da costruzione, dei mobili, enologico. § Vi è nato l'illustratore Tullio Pericoli (1936).

Media


Non sono presenti media correlati