Questo sito contribuisce alla audience di

Còsta, Àngelo

industriale italiano (Genova 1901-1976). Posto dal padre alla conduzione della “Giacomo Costa e F.”, produttrice di oli alimentari, allargò poi i suoi interessi a vari altri settori, dal tessile al meccanico e, soprattutto, all'armatoriale, fondando la società di navigazione Costa, che si è con il passare del tempo specializzato nell'attività crocieristica. Presidente della Confindustria dal 1945 al 1955 e dal 1966 all'aprile del 1970, fu membro di numerosi consigli di amministrazione e nel 1964 fu designato vicepresidente della società Pirelli.