Questo sito contribuisce alla audience di

Cătărgiu, Lăscar

uomo politico romeno (Moldavia 1823-Bucarest 1899). Presentatosi come candidato dei boiari al trono di Moldavia (1859), fu sconfitto da Alessandro Giovanni Cuza e capeggiò l'opposizione dei conservatori. Partecipò al complotto che depose il principe e con il nuovo monarca Carlo I fu più volte presidente del Consiglio. In politica estera fu favorevole all'alleanza con gli Imperi Centrali.