Questo sito contribuisce alla audience di

Caan, James

attore cinematografico statunitense (New York 1939). A dispetto di un fisico possente, Caan si è affermato negli anni Settanta in parti spesso drammatiche e ricche di spessore psicologico. Iniziata la carriera sotto la direzione di grandi registi come B. Wilder (Irma la dolce, 1963) e H. Hawks (Eldorado, 1966), Caan ha raggiunto il successo con Il Padrino (1971) di F. F. Coppola, regista che lo ha rilanciato negli anni Ottanta (Giardini di pietra, 1987). Da ricordare le ottime interpretazioni in Misery non deve morire (1990), di B. Reiner, in Mi gioco la moglie a Las Vegas (1992), di Andrew Bergman, e in Mickey Occhi Blu (1999), dove offre una divertente parodia di un boss mafioso. Nel 2000 ha interpretato City of ghosts di M. Dillon e nel 2003 il film per bambini Elf, di Jon Favreau. Altri film: Santa's Slay (2005),Agente Smart - Casino totale (2008),Henry's Crime (2010),Detachment - Il distacco (2011),Indovina perché ti odio (2012),Blood Ties - La legge del sangue (2013),The Outsider (2014).

Media


Non sono presenti media correlati