Questo sito contribuisce alla audience di

Callières, François de-

scrittore e diplomatico francese (Thorigny, Normandia, 1645-Parigi 1717). Entrato presto nella carriera diplomatica, svolse missioni in Polonia (1670 e 1674), in Savoia (1675) e in Olanda e in Baviera per il matrimonio del gran delfino. Consigliere di Luigi XIV e suo ministro plenipotenziario, fu incaricato di firmare il Trattato di Rijswijk (20 settembre 1697). Un anno dopo fu segretario del re con il compito di scrivere le lettere in suo nome. Accademico di Francia nel 1689, lasciò varie opere, tra cui: Des mots à la mode (1692), De la manière de négocier avec les souverains (1716).