Questo sito contribuisce alla audience di

Campo, Estanislao del-

poeta argentino (Buenos Aires 1834-1880). Fu anche militare e uomo politico. Personalità colta e aristocratica, si ispirò tuttavia al linguaggio dei gauchos, divenendo uno dei più rappresentativi esponenti della poesia gauchesca. Scrisse, con lo pseudonimo Anastasio el Pollo, le sue prime poesie. La sua fama è legata al poema Fausto (1866), capolavoro di criollismo, dove il gaucho Anastasio el Pollo, tornato al villaggio dopo una gita a Buenos Aires, racconta umoristicamente, a modo suo, all'amico Laguna la vicenda del Faust di Gounod alla cui rappresentazione ha assistito.