Questo sito contribuisce alla audience di

Campofiorito

comune in provincia di Palermo (70 km), 660 m s.m., 21,35 km², 1401 ab. (campofioritesi o campofiorisani), patrono: santo Stefano (26 dicembre).

Centro situato sul versante occidentale del pizzo Cangialoso. Già feudo dei principi di Campofiorito, intorno al 1660 fu costituito come centro autonomo da Stefano Reggio. § L'impianto urbano ha maglia regolare. Nel paese sono la chiesa di Santo Stefano (sec. XVII) e quella di San Giuseppe (sec. XIX), a navata unica. A NE dell'abitato sono i resti del castello di Scorciavacche (sec. XVII). § L'agricoltura produce cereali, olive, uva da vino, mandorle, ortaggi e frutta. È diffuso l'allevamento bovino.

Collegamenti