Questo sito contribuisce alla audience di

Cannicci, Nicolò

pittore italiano (Firenze 1846-1906). Si formò all'Accademia di Firenze con E. Pollastrini e A. Ciseri dal quale sono influenzate le sue prime opere ancora neoclassiche. A contatto coi macchiaioli, dipinse i suoi quadri migliori prediligendo le scene campestri e un colore sobrio, steso a macchie diradate.