Questo sito contribuisce alla audience di

Capossela, Vinicio

cantautore e polistrumentista italiano (Hannover 1965). Scoperto da Francesco Guccini, ottiene poi il primo contratto discografico dal quale nasce All'una e trentacinque circa (1990). L'anno dopo l'album Modì (un gioco di parole tra il termine francese maudit ed il pittore Modigliani, di cui in copertina è riprodotto un famoso dipinto) conferma le peculiarità dell'artista e allinea tanti dei temi destinati a venir sviluppati nelle opere successive: la dimensione notturna, gli amori transitori o persi, le vie umide di pioggia, in un contesto musicale che predilige lo swing, il blues, il tango. Sono poi seguiti Camera a Sud (1994), Il ballo di San Vito (1996), Liveinvolvo (1997), Canzoni a manovella (2000). Dopo la raccolta L'indispensabile (2003) è uscito nel 2006 l'album Ovunque proteggiper il quale Capossela ha vinto un premio Tenco e Da solo (2008).

Collegamenti