Questo sito contribuisce alla audience di

Cappèllo, Bernardo

poeta italiano (Venezia 1498-Roma 1566). Amico e seguace del Bembo, nelle Rime (1560) si dimostra poeta petrarchista con qualche rilevanza artistica. Bandito dalla Repubblica nel 1540, riparò a Roma dove ottenne favori e amicizia dal cardinale A. Farnese.

Collegamenti