Questo sito contribuisce alla audience di

Caprifogliàcee

sf. pl. [da caprifoglio]. Famiglia di piante (Caprifoliaceae=Loniceraceae) dell'ordine Dipsacali molto prossime alle Rubiacee, dalle quali si distinguono per la mancanza di stipole, per le foglie lobate o pennate e spesso dentate, e per la presenza di peli ghiandolari. È costituita da arbusti o piccoli alberi o liane con foglie opposte lobate o pennate, spesso dentate, fiori a 5 divisioni, regolari o irregolari, bilabiati in infiorescenze a falsa ombrella o a dicasio, frutto a drupa o a bacca e fusto legnoso. È propria delle regioni temperate dell'emisfero settentrionale e delle Ande e vi appartengono 810 specie distribuite in 36 generi, fra cui: Lonicera, Valeriana, Scabiosa, Dipsacus.