Questo sito contribuisce alla audience di

Carmiano

comune in provincia di Lecce (12 km), 31 m s.m., 23,66 km², 12.160 ab. (carmianesi), patrono: Maria Santissima Assunta (8 agosto).

Centro del Salentosettentrionale. Fondato forse al tempo della conquista romana, fece parte della Contea di Lecce e del Principato di Taranto; nel 1448 fu venduto ai celestini di Lecce. Di antichissime origini ma rimaneggiata è, in frazione Magliano, la cappella del Bosco, che custodisce una pregevole Madonna col Bambino di tardo stile bizantino. § L'economia si basa sulla coltivazione della vite (vino copertino DOC), dell'olivo, degli alberi da frutto e degli ortaggi. Sono presenti frantoi e industrie alimentari, edili, della lavorazione dei metalli e del legno. È attivo l'artigianato dei ricami e merletti.