Questo sito contribuisce alla audience di

Castro, Luisa

poetessa e romanziera spagnola di lingua castigliana e gallega (Foz, Lugo, 1966). Ha esordito con un libro di poesia, Odisea definitiva (1984), cui ha fatto seguito Baleas e baleas (1988) in gallego. È, però, con Los versos del eunuco (1986) e Los habitos del artillero (1990) che si è fatta conoscere e apprezzare. Sempre nel 1990 ha pubblicato il suo primo romanzo, El somier, cui ha fatto seguito nel 1994 una nuova opera La fiebre amarilla, testo ambizioso che evidenzia nell'autrice doti non comuni di affabulatrice del fantastico quotidiano. Con El secreto de la leija, nel 2001, ha vinto il premio Azorin.

Collegamenti