Questo sito contribuisce alla audience di

Cecìlia

martire e santa (sec. III). Secondo la Historia passionis S. Caeciliae (1600), sarebbe appartenuta alla nobile gens Caecilia e sarebbe andata sposa diciassettenne a un certo Valeriano, che avrebbe convertito al cristianesimo mantenendo la sua verginità. Martirizzata sotto Alessandro Severo, il suo corpo fu sepolto nel cimitero di S. Callisto. Festa il 22 novembre. § Numerose leggende sorte attorno alla figura della santa l'hanno fatta associare all'arte musicale ed eleggere a patrona della musica e dei musicisti. In suo nome sono nate pertanto numerose associazioni di carattere musicale, di cui famosa è l'Accademia di Santa Cecilia a Roma.

Media

Cecilia.