Questo sito contribuisce alla audience di

Chélis

ceramista attico della prima fase della produzione a figure rosse (fine del sec. VI a. C.). La sua firma come vasaio appare su coppe attribuite a un ignoto pittore chiamato convenzionalmente Pittore di Chelis.

Media


Non sono presenti media correlati