Questo sito contribuisce alla audience di

Chār-āina

corazza a specchi indopersiana, costituita da quattro o cinque piastre d'acciaio congiunte mediante sistema di cinghie. Questo tipo di corazza fu caratteristico dell'India moghūl, diffuso soprattutto durante il regno dell'imperatore Akbar (1556-1605), che diede grande impulso alla produzione di armi e armature, finemente decorate, per l'arsenale di corte. Le singole piastre della corazza Chār-āina, che sono nel retro imbottite e rivestite di kincob (tipica stoffa indiana ricamata in oro e argento), presentano una raffinata decorazione ageminata ottenuta con la tecnica della cosiddetta “falsa damaschinatura” o Koftgari. Tema tradizionale della decorazione sono motivi di foglie e di fiori accanto a “pannelli” contenenti versetti del Corano in scrittura cufica. Artistici esemplari di questa corazza sono nella Wallace Collection di Londra e al Musée des Arts Décoratifs di Parigi.

Collegamenti