Questo sito contribuisce alla audience di

Chiaverano

comune in provincia di Torino (54 km), 329 m s.m., 11,98 km², 2198 ab. (chiaveranesi), patrono: santa Teodora (terza domenica di settembre).

Centro del Canavese, situato presso le pendici occidentali della Serra d'Ivrea, fra le colline moreniche che racchiudono a S i due piccoli laghi Sirio e Campagna. Già possesso del vescovo d'Ivrea, dal 1251 si governò con statuti propri. I suoi abitanti presero parte alla rivolta dei “tuchini” (sec. XIV).§ Nell'abitato, che conserva la topografia dell'antico borgo medievale, sorge la parrocchiale costruita in forme barocche nel Settecento al posto di un edificio del sec. XII; settecentesco è anche il convento di San Giuseppe sul monte Albagna.§ L'economia si basa in prevalenza sull'agricoltura (frutteti e vigneti) e sul commercio. Presente la piccola industria (materie plastiche). I laghi richiamano un modesto flusso turistico estivo-autunnale.

Media


Non sono presenti media correlati