Questo sito contribuisce alla audience di

Chulalongkorn

re della Thailandia (1853-1910). Alla morte del padre, il re Mŏngkut (1868), diede l'avvio al processo di modernizzazione del suo Paese in tutti i campi: amministrativo, militare, giudiziario, tecnico, sociale (1905, abolizione della schiavitù). In seguito a trattati con l'Indocina francese (1893 e 1907) e con l'Inghilterra (1909) stabilì la delimitazione definitiva delle frontiere thailandesi, cedendo alcuni territori in cambio dell'abolizione della extraterritorialità dei dipendenti coloniali.

Media


Non sono presenti media correlati