Questo sito contribuisce alla audience di

Cleòfrade, Pittóre di-

(greco Kleophrádes). Ceramografo attico (ca. 510-475 a. C.). Considerato, col pittore di Berlino, tra i maggiori pittori di vasi attici a figure rosse della seconda generazione, prende nome dal vasaio Cleofrade che firma una grande coppa da lui decorata (un'altra coppa firmata dallo stesso vasaio è dipinta da Duride); gli sono attribuiti oltre un centinaio di grandi vasi (anfora con scene dionisiache dell'Antikensammlungen di Monaco; anfora del Museo di Würzburg con Ettore e Aiace).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti