Questo sito contribuisce alla audience di

Clemènte XIII

(al secolo Carlo Rezzonico). Papa (Venezia 1693-Roma 1769). Eletto pontefice nel 1758, difese i gesuitio le monarchie cattoliche europee; dopo l'abolizione dell'ordine in Francia e nel Portogallo, replicò con una bolla di elogio alla Compagnia e alle sue opere. Nel 1767 Spagna, Napoli e Francia chiesero la soppressione dell'ordine e la secolarizzazione dei suoi membri, ma Clemente XIII fu inamovibile.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti