Questo sito contribuisce alla audience di

Collorédo, Èrmes di-

poeta dialettale friulano (Colloredo di Monte Albano 1622-Gorizzo, Camino al Tagliamento, 1692). Fu paggio del granduca di Toscana, ufficiale imperiale nella guerra dei Trent'anni, uomo di corte a Vienna. Nel 1663 si ritirò nella sua villa di Gorizzo. Autore di poesie pervase da un robusto realismo, non privo di punte satiriche e burlesche, è considerato il corifeo della letteratura friulana in ladino.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti