Questo sito contribuisce alla audience di

Colonnétti, Gustavo

ingegnere italiano (Torino 1886-1968). Professore di scienza delle costruzioni per lunghi anni al Politecnico di Torino, di cui fu anche rettore, ha lasciato numerosi trattati su diversi aspetti dell'ingegneria civile, tra cui La statica delle costruzioni (1928). Fu presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche dal 1945 al 1956.

Secondo teorema (o principio) di reciprocità o di Colonnetti

Stabilisce un rapporto di reciprocità tra le tensioni interne di un corpo elastico in equilibrio e le deformazioni non congruenti, fondando sull'ipotesi di sezionare il solido e rendendo in tal modo possibili variazioni di configurazione prima non compatibili con l'essenza del solido stesso: la somma dei prodotti delle sei caratteristiche del sistema di tensioni interne, in corrispondenza di una determinata sezione di un solido elastico in equilibrio sotto l'azione di un sistema di forze esterne, per le corrispondenti caratteristiche di una deformazione relativa impressa in corrispondenza della sezione stessa è uguale al lavoro che le forze esterne dovrebbero compiere al verificarsi del cambiamento di configurazione determinato da quella stessa deformazione relativa.

Media


Non sono presenti media correlati