Questo sito contribuisce alla audience di

Conflènti

comune in provincia di Catanzaro (60 km), 540 m s.m., 31 km², 1681 ab. (conflentesi), patrono: sant’ Andrea (30 novembre).

Centro della bassa valle del fiume Savuto, esteso alle pendici nordoccidentali del monte Reventino; sede comunale è Conflenti Centro. I villaggi di Conflenti Sottani (Conflenti Inferiore) e Conflenti Soprani (Conflenti Superiore) si svilupparono tra i sec. XVI-XVII, attorno alle rispettive chiese, come casali della Contea di Martirano; la loro unificazione avvenne durante i primi anni del Regno d'Italia. § Poco a S dell'abitato è il santuario della Madonna della Quercia o di Visora (1759, in seguito più volte rimaneggiato), frequentata meta di pellegrinaggi. Sull'altare della chiesa è una Madonna col Bambino in marmi policromi. § È sviluppato l'allevamento (ovini, caprini e bovini) e si coltivano alberi da frutto, olivi e viti (con produzione del pregiato savuto DOC). § A Conflenti soggiornò più volte il linguista tedesco Gerard Rohlfs per studiarne il particolare dialetto.