Questo sito contribuisce alla audience di

Cordemoy, Géraud de-

filosofo e storico francese (Parigi 1620-1684). Nella sua opera principale, Discernement du corps et de l'âme (1666), pose le basi per gli sviluppi futuri dell'occasionalismo di scuola cartesiana e di un atomismo nel quale alcuni critici hanno ravvisato le fonti dell'atomismo leibniziano; occorre però tener presente che l'atomismo di Cordemoy è di natura materialistica, mentre quello di Leibniz è di tipo spirituale. Apprezzato da Bossuet, fu da lui incaricato di scrivere una Histoire de Charlemagne, che fu pubblicata postuma dal figlio Louis-Géraud con il titolo Histoire de France depuis le temps des Gaulois... jusqu'en 987 (1685-89).

Media


Non sono presenti media correlati