Questo sito contribuisce alla audience di

Cortesão, Jaime

scrittore portoghese (Ançã 1884-Lisbona 1960). Figura dominante nella cultura moderna del suo Paese, raggiunse il successo con le opere teatrali (O infante de Sagres, 1916; Egas Moniz, 1918), ma è noto soprattutto come storico. Fondamentale è il suo Alexandre de Gusmão e o tratado do Rio de Janeiro (1950) per la comprensione del Settecento luso-brasiliano. Postumi sono usciti O sentido da cultura em Portugal no sec. XIV e Os fatores democráticos na formação de Portugal.

Media


Non sono presenti media correlati