Questo sito contribuisce alla audience di

Costantino III (imperatore)

Eraclio, imperatore (? 612-Calcedonia 641). Figlio di Eraclio, gli succedette insieme col fratellastro Eracleona e la matrigna Martina (641). Regnò pochi mesi tra gravissime turbolenze, provocate soprattutto da Martina, che mirava a eliminarlo a favore del figlio e che forse contribuì alla sua morte. In campo religioso si mostrò avverso al monotelismo e propenso a una riconciliazione con Roma.

Media


Non sono presenti media correlati