Questo sito contribuisce alla audience di

Costantino VI

imperatore bizantino (770-797). Succedette al padre Leone IV (780) sotto la reggenza della madre Irene, che ambiva esercitare personalmente il potere. Venuto a conflitto con lei, riuscì per poco (790-792) a escluderla dal governo; ma, perduto l'appoggio dei suoi seguaci per la sua ferocia, la sua scostumatezza, la sua inettitudine politica e militare (nelle guerre coi Bulgari), finì accecato per ordine di sua madre, che gli succedette nell'impero.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti