Questo sito contribuisce alla audience di

Cranko, John

ballerino, coreografo e maître de ballet britannico di origine sudafricana (Rustenburg, Transvaal, 1927-Dublino 1973). Allievo della scuola di ballo dell'Università di Città del Capo, compose qui il suo primo balletto, a soli 17 anni, sulla suite da Histoire du soldat di Stravinskij. Proseguì gli studi alla Sadler's Wells School di Londra, intraprendendo ben presto l'attività di coreografo. Negli anni trascorsi a Londra compose numerosi balletti per il Sadler's Wells Ballet e poi per il Royal Ballet. Fra gli altri Children's Corner (1947), Beauty and the Beast (1949), Pineapple Poll (1951), The Lady and the Fool (1954), The Prince of Pagodas (1957). Altre creazioni La belle Hélène (1955) e Romeo and Juliet (1958). Dopo il grande successo ottenuto dal suo Prince of Pagodas nel Balletto di Stoccarda nel 1960, fu nominato direttore artistico di quella compagnia, che portò a un alto grado di eccellenza artistica e popolarità, e alla quale ha lasciato in eredità un vasto corpus di opere, fra le quali Onegin (1965), Schiaccianoci (1965), Taming of the Shrew (1969). Dal 1968 al 1971 ha assunto la direzione anche del Balletto dell'Opera di Stato Bavarese a Monaco.

Media


Non sono presenti media correlati