Questo sito contribuisce alla audience di

Crespo, Ángel

poeta e critico letterario spagnolo (Ciudad Real 1926- Barcellona 1995). Pubblicista molto attivo, docente universario in diversi Paesi, ha tradotto la Divina Commedia, il Canzoniere e diversi grandi scrittori di lingua portoghese, da Pessoa a Guimaraes Rosa. Ha pubblicato apprezzati saggi critici (Poesía, invención y metafísica, 1970; J. R. Jiménez y la pintura, 1974; Dante, 1979; El duque de Rivas, 1985; Las cenizas de la flor, 1987) e una nutrita serie di testi poetici, riuniti in vari volumi: En medio del camino (1949-1970) (1971), El bosque transparente (1971-1981) (1983), Parnaso confidencial (1984), El ave en su aire (1975-1984) (1985), La muerte en la boca (1989) e La muralla roja (1994). Ha lasciato, alla sua morte, alcuni lavori incompiuti, tra cui due volumi di poesie (La realidad presente e Amadís el Explorador) e quello che sarebbe stato il suo primo libro di memorie (La Cuesta del Jaral).

Media


Non sono presenti media correlati