Questo sito contribuisce alla audience di

Crispina

martire, santa (m. Tebessa, Numidia, 304). Testimoniò col sangue la sua fede sotto il proconsole Anulino e durante la persecuzione di Diocleziano. Fu venerata specialmente in Africa. Festa il 5 dicembre.

Collegamenti