Questo sito contribuisce alla audience di

Cussler, Clive

scrittore statunitense (Alhambra, California, 1931). Arruolatosi nell'aviazione, ha partecipato alla guerra di Corea. Dopo un'esperienza professionale in una importante agenzia pubblicitaria, ha esordito come scrittore nel 1973 con The Mediterranean Caper (trad. it. Enigma), primo romanzo di una lunga serie con protagonista Dirk Pitt, oceanografo detective considerato una sorta di alter ego dell'autore. L'attrazione per i misteri del mare ha spinto Cussler a fondare nel 1978 la National Underwater & Marine Agency (NUMA), associazione specializzata nel recupero di relitti di importanza storica. La maggior parte degli altri suoi romanzi è sempre ispirata a vicende di ambientazione marina, nelle quali intrighi, avventura e thrilling sono i principali protagonisti. Dopo Pacific Vortex (1983; trad. it. Vortice), Cussler ha pubblicato Cyclops (1986), Sahara (1992), Inca Gold (1994; L'oro degli Inca), Shock Wave (1996; Onda d'urto), The Sea Hunters (1996; I cacciatori del mare), resoconto di alcune operazioni di recupero di relitti, Flood Tide (1998; Alta marea), Atlantis Found (1998; trad. it. Atlantide), Valhalla Rising (2001; trad. it. Walhalla), Trojan Odyssey (2003; trad. it. Odissea), Black Wind (2004; trad. it. Vento Nero).