Questo sito contribuisce alla audience di

Dāvūd Aǧa

architetto turco (sec. XVI). Allievo di Sinan, iniziò la sua attività pubblica nel 1575-76, quando venne nominato direttore dell'approvvigionamento idrico. Nel 1587 succedette a Sinan nell'ufficio di capo architetto del Serraglio. La sua opera più importante è la moschea della Walide Safiyye Sultan, detta Yeni Cami (Nuova Moschea), a İstanbul, alla quale attese dal 1597 al 1599, anno della sua morte, causata forse da una pestilenza.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti