Questo sito contribuisce alla audience di

Dahlgren, Carl Fredrik

poeta svedese (Kvillinge 1791-Stoccolma 1844). Esordì con Le epistole di Mollberg (1819-20), seguendo la tradizione di Bellman. Successivamente le sue poesie diventarono più pacate, spesso malinconiche, come Fantasie di gioventù o La cronaca di Nahum Fredrik Bergström (1832).

Collegamenti