Questo sito contribuisce alla audience di

Dainèlli, Giòtto

geologo e geografo italiano (Firenze 1878-1968). Professore di geografia a Pisa (1914), quindi di geologia a Napoli e Firenze, fu socio nazionale dei Lincei (1921) e accademico d'Italia (1929). Partecipò a numerose spedizioni e viaggi esplorativi in Eritrea, Kashmir, Karakoram e Tibet, lasciando pregevoli descrizioni sulla geografia fisica e geologica delle regioni attraversate (Risultati scientifici di un viaggio nella Colonia Eritrea, 1912, in collaborazione con O. Marinelli; Studi sul glaciale, 1922). Oltre a fondamentali opere di geologia e di geomorfologia, gli si devono anche importanti studi di geografia antropica.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti