Questo sito contribuisce alla audience di

Dalby, Martin

compositore scozzese (Aberdeen 1942). Formatosi a Londra presso il Royal College of Music, dove studiò composizione con H. Howells e viola con F. Riddle, dal 1963 al 1965 suonò con l'Orchestra dell'Accademia di Napoli, dove entrò in contatto con la musica di N. Skalkottas, il cui uso del serialismo ne influenzò lo stile per alcuni anni. Dal 1965 al 1993 ricoprì diversi incarichi nel settore musica della BBC, per poi dedicarsi a tempo pieno alla composizione. La sua produzione si estende su una gamma molto vasta: musica per orchestra, The White Maa (1994); corale, Missa fi-fi (1969); per ottoni e fiati, Music for a Brass Band (1962); da camera, Whisper Music (1971), The Dancer Eduardova (1978), Scotch Rhapsody (1983); per il cinema, la radio e la televisione. Molto legato alla propria terra, alla quale ha dedicato pezzi musicali e ricerche storiche, ha lavorato al recupero della caratteristica musica scozzese del violinista e compositore J. Scott Skinner. Ha fondato e dirige The British Academy of Composers and Songwriters, associazione dei compositori britannici.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti