Questo sito contribuisce alla audience di

Dazzi, Piètro

letterato ed educatore italiano (Firenze 1837-1896). Dopo essersi laureato in legge all'Università di Pisa, si dedicò a tempo pieno all'attività letteraria. Nel 1875 venne eletto accademico della Crusca e iniziò la sua collaborazione alla redazione del Vocabolario della lingua italiana. Il suo nome è legato alla fondazione, avvenuta nel 1867, della “Società delle Scuole del Popolo di Firenze” che, essendo completamente gratuite, avevano lo scopo di diffondere l'istruzione elementare e professionale fra gli strati popolari. Molto ricca la sua produzione di libri a uso delle scuole elementari.

Media


Non sono presenti media correlati