Questo sito contribuisce alla audience di

De Séta, Cèsare

architetto e storico dell'architettura italiano (Napoli 1941). Indirizza i suoi studi sullo sviluppo urbano e sull'analisi del Movimento Moderno in Italia, basandosi sull'uso di strumenti filologici e sull'analisi dei processi storici. Ordinario all'Università di Napoli, ha pubblicato numerosi saggi tra cui ricordiamo: La cultura architettonica in Italia fra le due guerre (1972), Città, territorio e Mezzogiorno in Italia (1977), Origine ed eclisse del Movimento Moderno (1980), Architettura, ambiente e società a Napoli nel '700 (1981), Il destino dell'architettura. Persico, Giolli, Pagano (1985), Architettura e città barocca (1989), Luigi Vanvitelli (1998), Viaggiatori e vedutisti in Italia tra Settecento e Ottocento (1999), Architetture della fede in Italia (2003). Del 2002 è il romanzo Terremoti, nel quale il disagio psicologico del protagonista viene in parte associato al trauma vissuto dallo stesso durante il sisma del 1980 in Irpinia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti