Questo sito contribuisce alla audience di

Decour, Jacques

pseudonimo dello scrittore francese Daniel Decourdemanche (Parigi 1910-Mont-Valérien, Parigi, 1942). Autore di alcuni romanzi (Le sage et le caporal; Les pères) è soprattutto ricordato per il suo impegno politico-letterario, che lo vide direttore della rivista Commune e fondatore nella clandestinità delle Lettres françaises (1941). Arrestato per attività contro l'occupazione tedesca, venne fucilato.

Media


Non sono presenti media correlati