Questo sito contribuisce alla audience di

Dimaro

comune in provincia di Trento (60 km), 766 m s.m., 28,23 km² , 1181 ab. (dimarotti), patrono: san Lorenzo (10 agosto).

Centro della media val di Sole, alla sinistra del torrente Noce. Compreso nel territorio degli Anauni, nel sec. XIII appartenne a una comunità organizzata con propri statuti.§ Nel nucleo antico, a pianta triangolare, la parrocchiale di San Lorenzo (sec. XVI, ma rimaneggiata a più riprese) conserva all'interno un ricco altare ligneo barocco dei Ramus e affreschi di Giovanni Baschenis.§ Conosciuta località di villeggiatura estiva e invernale, soprattutto per la vicinanza degli impianti di Folgarida, che collegano i campi di Madonna di Campiglio con quelli di Marilleva, basa la sua economia sul settore terziario. Sviluppata l'industria del legno. Molto praticato l'allevamento bovino.

Media


Non sono presenti media correlati