Questo sito contribuisce alla audience di

Dokimasía, Pittóre della-

ceramografo attico della tecnica a figure rosse attivo nei primi decenni del sec. V a. C. Allievo del Pittore di Brygos, prende il nome da una coppa del museo di Berlino con la cerimonia dell'iscrizione dei giovani ateniesi nella lista dei cittadini maggiorenni (dokimasia). Gli sono attribuite una trentina di coppe tra cui quella del museo di Firenze con Teseo e il Minotauro.

Media


Non sono presenti media correlati