Questo sito contribuisce alla audience di

Domenchina, Juan José

scrittore e uomo politico spagnolo (Madrid 1898-Città di Messico 1959). Dalle sue raccolte poetiche, barocche nella forma e cerebrali nel contenuto, traspare l'influsso di Juan Ramón Jiménez: Del poema eterno (1917), Las interrogaciones del silencio (1918), La corporeidad de lo abstracto (1929), El tacto fervoroso (1930) e Márgen (1933). Altre opere: il romanzo La túnica de Neso (1929) e il saggio Crónicas de Gerardo Rivera (1935).