Questo sito contribuisce alla audience di

Donato (Biella)

comune in provincia di Biella (18 km), 711 m s.m., 11,82 km2, 725 ab. (donatesi), patrono: santi Pietro e Paolo (29 giugno).

Centro posto nella valle del torrente Viona, alle falde meridionali del monte Barone. Possesso dei vescovi di Vercelli, fu dato da questi in feudo agli Avogadro (1165), che lo conservarono fino al 1605; estintosi il casato, il paese fu assegnato da Carlo Emanuele I ai Perrone. Dell'antico castello degli Avogadro rimane un torrione; la parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo risale al 1890. § Frequentata meta di villeggiatura estiva, basa la sua economia sul turismo. L'artigianato del ferro, l'allevamento (bovini, caprini) e l'agricoltura (cereali, ortaggi) completano il quadro economico.