Questo sito contribuisce alla audience di

Dumézil, Georges

storico delle religioni francese (Parigi 1898-1986). Scrisse un'originale “ideologia tripartita” sulle culture dei popoli di lingua indeuropea. La società sarebbe ordinata secondo tre funzioni: la sovranità (magica), la forza guerriera e la fecondità; Dumézil si sforzò di applicare questo triplice funzionalismo alle più disparate espressioni storiche, dalle effettive tripartizioni sociali (tipica quella dei re-sacerdoti, dei guerrieri e dei produttori di beni) a miti, culti e concezioni religiose. L'originalità di Dumézil, rispetto ai suoi predecessori nella comparazione indeuropeistica, stava nello sforzo diretto a decifrare le religioni storiche in base al codice trifunzionale, piuttosto che a ricostruire un'ipotetica religione proto-indeuropea. Opere: Mitra-Varuna (1940), Les dieux des Indo-européens (1952), La religion romaine archaïque (1966), Romans de Scythie et d'alentour (1978), Apollon sonore et autres essais (1982). Nel 1978 entrò nell'Académie Française.

Media


Non sono presenti media correlati