Questo sito contribuisce alla audience di

Pìncherle, Albèrto (storico)

storico italiano del cristianesimo (Milano 1894-Roma 1979). Professore di storia delle religioni a Cagliari (1937-38), esule per motivi razziali in Sudamerica fino al 1946, fu poi (1948-64) professore di storia del cristianesimo a Roma. Tra i suoi studi più significativi, oltre a molti lavori su Sant'Agostino, tra cui Sant'Agostino di Ippona (1930), sono i saggi raccolti in Cristianesimo antico e moderno (1957), Il cristianesimo dalle origini a Gregorio Magno (1958), Introduzione al cristianesimo (1971) e lo studio Intorno a Pio XII (1968). Pincherle fu anche collaboratore della rivistaLa cultura e direttore dell'Istituto Italiano di cultura di Bruxelles.