Questo sito contribuisce alla audience di

Ejchenbaum, Boris Michajlovič

critico letterario russo (Krasni 1886-Leningrado 1959). Considerato uno dei maggiori rappresentanti del formalismo, Ejchenbaum si dedicò a una rigorosa indagine della tecnica letteraria, dei problemi dello stile e della composizione. Lasciò saggi di grande interesse su Gogol, Achmatova, Nekrasov e soprattutto un'ampia monografia su Tolstoj, in tre volumi, di cui l'ultimo uscì postumo nel 1960. Fondamentale per la conoscenza del movimento formalista è anche il suo studio teorico Letteratura e costume letterario (1927).

Media


Non sono presenti media correlati