Questo sito contribuisce alla audience di

Eleofrìnidi

sm. pl. [dal genere Heleophryne]. Famiglia (Heleophrynidae) di Anfibi Anuri comprendente il solo genere Heleophryne le cui 6 specie (Heleophryne hewitti, Heleophryne natalensis, Heleophryne orientalis, Heleophryne purcelli, Heleophryne regis, Heleophryne rosei), dalle abitudini prettamente acquatiche, sono conosciute nell'insieme come “rane fantasma”. Hanno una taglia da piccola a media (3-6,5 cm), occhi grandi e vivono nei torrenti rocciosi montani del Sudafrica. Alcune specie hanno una colorazione a macchie. I girini sono dotati di un'ampia bocca a ventosa per attaccarsi alle rocce del fondo, fornita di numerose fila di denti; manca però il becco corneo tipico delle larve degli Anuri. Una delle specie più conosciute è Heleophryne purcelli, la "rana fantasma del Capo"; i maschi di questa specie, durante la stagione riproduttiva, sviluppano numerose piccole spine su tutto il corpo che permettono loro di aggrapparsi meglio alle femmine. La deposizione delle uova avviene o direttamente in acqua o a pochissima distanza da essa. Le relazioni filogenetiche tra questa famiglia e gli altri Anuri non sono ancora del tutto chiare. Degli Eleofrinidi non è conosciuta alcuna forma fossile.

Collegamenti