Questo sito contribuisce alla audience di

Emìdio

santo (Treviri ?-Ascoli Piceno 303). Ordinato vescovo da papa Marcello I, fu inviato ad Ascoli Piceno. Durante la persecuzione dell'imperatore Diocleziano venne martirizzato. Fin dal sec. XIV veniva festeggiato ad Ascoli Piceno con la corsa dell'anello e la quintana.