Questo sito contribuisce alla audience di

Marcèllo I

papa, santo (fine sec. III-inizio sec. IV). Non è menzionato nella storia di Eusebio, e probabilmente venne confuso con il predecessore Marcellino. Avrebbe governato la Chiesa dal 308 al 309 durante la persecuzione dioclezianea. Il Liber Pontificalis ricorda la sua organizzazione della Chiesa romana in venticinque parrocchie. Secondo l'epitaffio di Damaso I, quando impose la penitenza ai lapsi (apostati) durante la persecuzione, a causa di disordini pubblici fu esiliato dall'imperatore Massenzio come disturbatore della pace della città, e morì poco dopo. Festa il 16 gennaio.

Media


Non sono presenti media correlati