Questo sito contribuisce alla audience di

Enrico Giùlio

duca di Brunswick (castello di Hessen, Wolfenbüttel, 1564-Praga 1613). Figlio e successore (1589) del duca Giulio, funse da elemento moderatore tra cattolici e protestanti e esercitò una positiva influenza sulla corte di Rodolfo II a Praga, ove visse dal 1607 al 1613. Protettore delle lettere e delle arti, chiamò alla sua corte compagnie di attori inglesi, per i quali scrisse egli stesso una serie di drammi che contribuirono all'evoluzione del teatro tedesco verso lo stile barocco. Enrico Giulio divenne poi consigliere dell'imperatore Rodolfo II e visse per lo più alla corte di Praga.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti